Crea sito

Cellulari: la Tassa non va più pagata, lo sapevi?

  Avete un contratto di telefonia mobile e i gestori vi chiedono ancora la Tassa di Concessione Governativa pari a 5,16 euro al mese che divengono ben 12,91 euro per i contratti business? Ribellatevi… non dovete più pagare tali imposte! Lo dice a chiare lettere l’importante Associazione dei Consumatori, Adoc, che è scesa in campo contro tale balzello sul quale si sono riversate diverse sentenze da parte delle Commissioni tributarie. A te, consumatore, resta una sola cosa da fare, inviare una Raccomandata A.R. diffidando il tuo gestore affinché non applichi più tale tassa. Non solo, sempre l’Adoc ha messo anche a disposizione dei consumatori il modulo per chiedere il rimborso di quanto pagato negli ultimi tre anni pari, quindi, a 185,76 euro per i privati e 464,76 euro per il business. Sara' necessario allegare copia delle fatture e delle ricevute di pagamento. Escluse, invece, le ricaricabili perche' gia' escluse dalla tassa. Ed ecco la proposta avanzata dall’Associazione dei Consumatori ai gestori: ''Sarebbe auspicabile che con i gestori si aprisse un dialogo per trovare una soluzione per poter arrivare alla restituzione del dovuto senza dover ricorrere alle commissioni tributarie per evitare un dispendio di soldi da entrambe le parti'', ha detto il presidente dell'Adoc, Carlo Pileri. L'associazione fa notare, infatti, che il modulo e' stato messo sul loro sito (www.adoc.org) solo da pochi giorni e gia' e' stato scaricato da dieci mila persone. ''Il rischio - sostiene ancora Pileri - e' che possano arrivare alle commissioni tributarie decine di migliaia di istanze''. Adesso tocca a voi….. Giuliano Marchese
Be Sociable, Share!

Tags: , ,