Crea sito

Crisi economica: ecco cosa ci aspetta tornati dalle vacanze

  Il ritorno dalle vacanze sarà più amaro di quanto si possa pensare….. Un assaggio, l’ennesimo, d’altronde, ce lo da la constatazione di come la benzina sia tornata a salire raggiungendo costi stellari, quasi due euro al litro e non è tutto.   Secondo Coldiretti, un litro di benzina costa molto di più di un chilo di pasta e il 50% in più di un litro di latte e la riflessione della Coldiretti non è fine a se stessa, semmai è dato incontrovertibile negativo che si riflette sul sistema agroalimentare con effetti che appena tornati tutti dalle ferie non tarderanno a farsi sentire. Lo dimostra il solo fatto che fare il pieno alla propria vettura nel ferragosto del 2011 costava 20 euro in meno rispetto al ferragosto appena trascorso.. Il prezzo della benzina al litro sull'autostrada ha raggiunto l'1,98 euro. "Per il pieno - afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi - occorre spendere 18,6 euro in più rispetto al 16 agosto del 2011. Una stangata complessiva per gli automobilisti che il Codacons stima attualmente in 560 milioni di euro, ma la cui entità si aggrava di giorno in giorno", con "effetti dirompenti" per famiglie ed economia, secondo Adusbef e Federconsumatori, che chiedono lo "stop delle tassazioni, il controllo delle speculazioni e la modernizzazione dell'intera filiera petrolifera". Coldiretti: a rischio la ripresa economica - Il costo di un litro di benzina vale quanto un chilo di pesche, e poco meno di tre chili di cocomero, affermano dalla Coldiretti. "E' una situazione insostenibile che mette a rischio la ripresa dell'economia in un Paese in cui l'88% delle merci viaggia su strada". E il prezzo esorbitante dei carburanti, ovviamente si riflette anche sul costo dei consumi, non solo per effetto dei trasporti in una Nazione dove questi avvengono per lo più su gomma, ma si pensi ai consumi immani di gasolio che le imprese agricole devono sostenere per alimentare gli impianti di irrigazione, stante la siccità incombente sul nostro territorio. Alla fine, chi pagherà il conto?
Be Sociable, Share!

Tags: , ,