Crea sito

Enel Energia: dinnanzi al Tribunale

Veramente sconfortante quanto accaduto ad Enel Energia che è stata iscritta nel registro degli indagati ad opera della Procura della Repubblica di Benevento con l’accusa di falsità in scrittura privata. Sconfortante perché da una Società che cerca di farsi strada nel difficile mercato dell’energia proponendo un servizio all’utenza sicuramente innovativo, tutto ci saremmo potuti aspettare meno che la stessa potesse incappare in un reato del genere. Certo, in uno Stato di diritto qual’è il nostro, nessuno è colpevole fino a quando non sia stato condannato con sentenza passata in giudicato, dunque lasciamo fare alla Magistratura il loro lavoro e vedremo che accadrà. Per intanto però sappiamo che a lanciare l’allarme è stata la nota Associazione dei Consumatori, il Movimento Difesa del Cittadino (MDC), che già lo scorso anno aveva ravvisato delle iregolarità allorquando alcuni consumatori avevano rilevato come fossero stati fatti oggetto di bollette dell'Enel Energia nonostante fossero allacciati ad altra società. "Nonostante i reclami - scrive MDC in una nota - l'azienda ha rifiutato e rifiuta tutt'oggi di stornare le somme richieste e ha esibito 11 contratti le cui firme sono state denunciate come false dagli interessati. Tra queste anche la sottoscrizione di un utente deceduto anni prima del contratto". La causa di questi disservizi che hanno indotto la Procura ad intervenire è probabilmente dovuta non tanto alla Società in sé quanto ad alcuni suoi agenti e procacciatori d’affari che falsificando la firma dei potenziali clienti avevano di fatto allacciato alla rete quest’ultimi. Ciò non basta però ad assolvere Enel Energia che dovrà rispondere anche dell’operato di chi la rappresenta. L'associazione invita i consumatori alla massima attenzione e a diffidare da coloro che si qualificano come incaricati di società energetiche invitando a firmare contratti o altri moduli senza rendere le informative obbligatorie. In caso di dubbio, rivolgersi al più vicino sportello del Movimento Difesa del Cittadino. Giuliano Marchese Fonte: Help Consumatori
Be Sociable, Share!

Tags: ,

2 Comments