Crea sito

Il talco provoca il cancro?

talco ok

Ci si può ammalare di cancro alle ovaie solo per aver utilizzato il talco per la propria igiene intima? Forse, ma se la notizia venisse confermata da studi successivi non solo ci si potrebbe ammalare della grave patologia, ma addirittura una delle multinazionali più grandi e note del mondo, la Johnson & Johnson, che produce da anni questo prodotto, potrebbe subire una maxi multa seguita da un maxi risarcimento pari a 55 milioni di dollari.

A farle causa una cittadina americana che ha utilizzato il talco della multinazionale americana per anni per la propria igiene intima e che oggi si trova a dover combattere contro la grave neoplasia a carico delle sue ovaie. E non sarebbe l'unica grana per la Johnson & Johnson, visto che nel mese di febbraio scorso fu condannata dallo stesso tribunale a pagare 72 milioni di dollari alla famiglia di una paziente morta per cancro alle ovaie che utilizzava il noto talco per la propria igiene intima da più di 35 anni in maniera ininterrotta. Gli avvocati della donna deceduta sostengono che il produttore conosceva i rischi di un uso prolungato di talco ma si son guardati bene dal divulgare la notizia che invece era segretamente nascosta in alcuni documenti dell'azienda.

Ma i problemi per la multinazionale non sono finiti, poiché dopo i due verdetti del Tribunale del Missouri l'azienda deve affrontare altre 1.200 cause pendenti sulla stessa tematica ed altre, secondo gli esperti, potrebbero aggiungersene. Adesso spetta all'azienda difendersi avvalorando le tesi secondo le quali in decenni di ricerche nessuna prova esiste sulla non sicurezza del talco, come sostiene anche il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) che non ha identificato la sostanza come un fattore di rischio per il tumore alle ovaie.

Fonte: TG24

Giuliano


contatori
Be Sociable, Share!

Tags: ,