Crea sito

Macchinette del caffè: anche quella del tuo ufficio è troppo cara?

macchinette caffè pubbliche   Ormai hanno prepotentemente preso il posto o almeno affiancato la pausa caffè fatta al bar vicino l'ufficio, parliamo delle macchinette del caffè, che caratterizzano i momenti di pausa dal lavoro o l'attimo di ristoro per chi vuole deliziarsi con una bevanda fredda. Fin qui tutto bene, se non fosse che come hanno denunciato le associazioni dei consumatori, anche le arcinote macchinette del caffè e similari sono divenute troppo care e non solo.

Secondo l'Antitrust le Società che gestiscono le macchinette hanno creato un vero e proprio cartello in modo da aumentare tutte insieme il prezzo delle consumazioni ed hanno attuato pure una politica anticoncorrenziale, per tale ragione il Codacons ha indetto una class action al Tar del Lazio contro le Società che gestiscono tali macchinette. Fino adesso l'Antitrust ha multato tali Società con una sanzione di 100 milioni di euro.

Lo stesso Codacons ha già annunciato richieste di rimborso in favore delle categorie danneggiate di fronte al Tar del Lazio.Gli utenti hanno dovuto pagare per cibi e bevande prezzi maggiorati a causa della mancanza di concorrenza realizzata grazie ad una intesa tra gli operatori del settore – spiega il presidente Carlo Rienzi – Un danno diretto che ora deve essere risarcito. In tal senso il nostro ufficio legale sta valutando la possibilità di avviare una class action nei confronti delle società coinvolte e della Confida, allo scopo di far ottenere indennizzi ai consumatori, molti dei quali - specie lavoratori - dispongono di chiavette ricaricabili per acquisti presso tali macchinette grazie alle quali sarà possibile dimostrare i danni subiti”.

Giuliano


contatori
Be Sociable, Share!

Tags: ,