Crea sito

Miele: Eurospin costretta a richiamarne un lotto, risultato inquinato

1438263181-miele-millefiori Attenti al miele, verrebbe da dire, parafrasando la nota canzone di Lucio Dalla, Attenti al Lupo… Ma associazioni di idee a parte, il miele, noto per le sue indiscusse virtù che vi invitiamo a ricordare all’Eurospin, limitatamente ad un lotto, parrebbe tutto avere meno che le proprie indiscutibili virtù, risultando da una prima analisi inquinato. Il lotto è LCD453 ed Eurospin, in forza dell’assoluta e indiscussa serietà della azienda s’è premurata di ritirarlo dalle vendite a scopo preventivo. La catena di supermercati ha diffuso un comunicato sul suo sito per informare i clienti di non consumare un tipo di miele specifico acquistato nei punti vendita di tutta Italia. Secondo le informazioni raccolte dallo "Sportello dei Diritti", il ritiro è stato deciso volontariamente dalla società proprietaria del marchio, durante dei controlli interni. A seguito dell’allerta è stato disposto il ritiro dal mercato dell'intero lotto. Il miele è stato tolto dagli scaffali di tutti i supermercati e i clienti sono stati invitati a riportare l’articolo presso il punto vendita in cui è stato eventualmente acquistato. Il miele verrà rimborsato o sostituito. Proprio un mese fa, la nota catena di supermercati aveva dovuto ritirare dal commercio un altro prodotto. Alcuni salami, infatti, considerati potenzialmente pericolosi per la salute erano stati immediatamente tolti dalla vendita. La possibile contaminazione riguardava un batterio particolarmente patogeno ben noto ai microbiologi. Anche allora il ritiro era stato effettuato dalla stessa azienda a seguito di alcuni controlli che avevano fatto emergere delle anomalie nel prodotto. Ribadiamo l’assoluta correttezza dimostrata anche in questa occasione dalla catena di supermercati Eurospin, ma una riflessione ci sentiamo di farla. Perché non agire preventivamente sull’intera filiera di prodotti da ammettere alle vendite magari intervenendo prima che il consumatore abbia acquistato e magari consumato un prodotto prelevato dagli scaffali? Sei il visitatore N. contatore
Be Sociable, Share!

Tags: ,