Crea sito

Pagamenti online: e se usassimo Google Wallet?

Novità nel mondo dei pagamenti online: si chiama Google Wallet ed è il “portafoglio elettronico” creato da Google, che permette di effettuare micro-pagamenti per cifre comprese tra i 20 dollari e i 99 centesimi di dollari, senza fornire gli estremi delle propria carte di pagamento. Un sistema analogo a quello sfruttato da Paypal e che si avvale dell’innovativa tecnologia NFC (Near Field Communication). Il chip, inserito all’interno dei cellulari, permette di registrare le proprie carte di pagamento (il sistema funziona con i circuiti Visa, Mastercard, American Express e Discover) fungendo così da vero e proprio borsellino elettronico. In questo modo gli utenti del web potranno accedere ad una serie di contenuti a pagamento (compresi articoli e informazioni) e acquistarli direttamente con il proprio portafoglio virtuale. In questo modo, anche editori e blogger sarebbero maggiormente invogliati a migliorare la qualità dei contenuti offerti in rete. Per tutelare maggiormente gli utenti della rete, Google sta valutando la possibilità di offrire un rimborso della spesa effettuata entro 30 minuti dal pagamento, nel caso in cui l’acquirente non fosse soddisfatto del contenuto acquistato. Ovviamente il sistema è ancora in fase sperimentale e, mentre negli Stati Uniti si sta diffondendo a grande velocità, in Italia stenta ancora a decollare perché non è supportato da un gran numero di smartphone. Agenzia Help Consumatori Supermoney.eu
Be Sociable, Share!

Tags: ,