Crea sito

Pausa pranzo: in poco più di dieci anni, aumento di quasi il 140 per cento

pausa-pranzo   Pausa pranzo? Sì, grazie. Ma a che prezzo? Secondo le ultime rilevazioni di Federconsumatori in 12 anni, dal 2001 al 2013, il pranzo fuori casa è aumentato del 139%. Per un piatto di pasta, un dessert, un’acqua e un caffè si spende, in media, 13,20 euro contro i 5,53 del 2001. Rispetto allo scorso anno, invece, il rincaro stimato è del 4%. Al mese, la pausa pranzo costa in media 290,40 euro. Per questo motivo, sono aumentati i consumatori che preferiscono portarsi il pranzo da casa piuttosto che recarsi nei punti self service/bar/mense. Una scelta sicuramente meno comoda, ma che permette un notevole risparmio: lo stesso pasto tipo, infatti, preparato a casa costa circa 3,00 Euro, cioè il 77% in meno rispetto a quello acquistato. Un’idea originale è organizzare, ove possibile, un pranzo collettivo tra i colleghi: a turno, nel giorno prefissato, ognuno prepara il pranzo per tutti, risparmiando così oltre l’80%.   Ecco nel dettaglio i costi rilevati dall’O.N.F.

PAUSA PRANZO

2001

2012

2013

2013/2001

2013/2012

 

Euro

Euro

Euro

Var. %

Var. %

 

 

 

 

 

 

CAFFE’

€ 0,62

€ 1,00

€ 1,10

77%

10%

ACQUA (1/2 lt)

€ 0,52

€ 1,70

€ 1,70

227%

0%

PIZZA (TONDA)

€ 3,36

€ 8,70

€ 8,70

159%

0%

PIATTO DI PASTA

€ 2,32

€ 6,00

€ 6,40

176%

7%

PIATTO DI PASTA AL PESCE

€ 2,84

€ 7,50

€ 8,00

182%

7%

CARNE AL PIATTO

€ 3,36

€ 6,80

€ 7,50

123%

10%

PESCE AL PIATTO

€ 3,87

€ 9,00

€ 9,50

145%

6%

DESSERT AL PIATTO

€ 2,07

€ 4,00

€ 4,00

93%

0%

GELATO

€ 0,77

€ 3,00

€ 3,00

290%

0%

TRAMEZZINO

€ 0,77

€ 2,30

€ 2,30

199%

0%

PANINO

€ 1,55

€ 3,20

€ 3,30

113%

3%

CAPPUCCINO E CORNETTO

€ 1,19

€ 2,20

€ 2,30

93%

5%

INSALATONA

€ 3,36

€ 8,50

€ 9,00

168%

6%

PIZZETTA ROSSA

€ 0,77

€ 2,40

€ 2,50

225%

4%

 

Help Consumatori

Be Sociable, Share!

Tags: , ,