Crea sito

Immigrati: profughi in Germania chiedono Internet e lo ottengono ma per farci cosa?

Immigrati   Noi populisti e razzisti, noi che se usufruiamo di un servizio dobbiamo pagarlo altrimenti ce lo disattivano, noi che veniamo additati come coloro che restano sempre insensibili alle disgrazie di chi viene dall'altro capo del mondo pur sapendo che scappa da guerre sanguinarie, noi, che veniamo sempre colpevolizzati, noi che dobbiamo caricarci le sofferenze di tutto il mondo incarnate da quelli che sbarcano sui barconi, possiamo incazzarci qualche volta se scopriamo che in un centro di accoglienza in Germania, un nutrito gruppo di profughi ha voluto a gran voce la connessione ad Internet? Un tempo ci si accontentava del televisore ma oggi si chiede Internet, sicuramente per non restare isolati dal mondo e magari comunicare con i propri familiari abbandonati nelle loro terre, ci si chiederà! No, la connessione serviva soltanto per scaricare materiale pornografico. Il tutto è accaduto nel Nord Reno Vestfalia. Almeno da noi i migranti o falsi profughi, hanno messo a soqquadro le città perché non avevano il WiFi e si annoiavano, poverini, ma in Germania si spingono di più e pretendono evidentemente di più, anche il materiale pornografico, chissà se pure pedopornografico, questo non lo si sa. In Calabria invece alcuni migranti, senza permesso di soggiorno, oltre a protestare anche loro per l'assenza del Wi Fi, passano tutto il tempo libero che hanno ai video pocket, nel catanese i falsi profughi hanno bloccato le strade del centro perchè il loro WiFi era troppo lento, insomma, Paese che vai, migrante che trovi. Tornando ai profughi “tedeschi”, fonti accreditate riferiscono che tali immigrati, quasi tutti di origine balcanica ed in attesa del tanto agognato asilo politico hanno rifiutato il lavoro che gli veniva offerto, lavoro oltretutto propostogli dai comuni locali e dunque, per evitare che si lasciassero oziare, visto che l'ozio è il padre dei vizi, loro stessi hanno chiesto e ottenuto la connessione a Internet, ovviamente gratuitamente, per farne gli usi che abbiamo appena visto. Pare che comunque la connessione alla luce dell'uso che ne veniva fatto, è stata dalle Autorità disattivata. Direbbe il poeta… Lasciate ogni speranza o voi che fate entrare… Giuliano contatori
Be Sociable, Share!

Tags: ,