Crea sito

Archive for the ‘Politica’ Category

Razzisti mai: piuttosto ci facciamo stuprare le nostre donne! La verità in questo video

domenica, luglio 31st, 2016
clandestini in hotel   Circola un video su Internet di un extracomunitario africano che si autoriprende e ridendo e scherzando di fatto sintetizza tutto quanto sta avvenendo in Italia nell'ultimo periodo. Decine e decine di sbarchi alla settimana da parte di quelli che certi buonisti si ostinano a definire profughi che scappano dalle guerre ma che poi nei fatti si rivelano in altissima percentuale solo clandestini che non avrebbero nessun titolo né per venire da noi, né tanto meno per dissanguare le nostre già misere casse pubbliche. La cosa bizzarra del video è che l'africano non solo si prende beffa di noi, alludendo chiaramente alla nostra ormai nota idiozia, ma rivela una grande verità, fra un ah ah ah e un altro, di fatto stigmatizza bene come gli italiani e gli europei in generale, siamo troppo stupidi e deboli per rimandarli indietro e che preferiamo far stuprare le nostre donne, le nostre figlie dice lui, pur di non dar adito alla sola idea di poter essere considerati razzisti. Guardate il fastidioso video. (altro…)

Comunisti: sarebbero malati mentali, a dirlo la Scienza!

giovedì, giugno 16th, 2016

comunista

Non se ne abbiano a male i comunisti veri, quelli dalla fede granitica che per nulla al mondo li farebbe cambiare idea sulla loro ideologia, un po' come accade ai tifosi di calcio, per tutta la vita fedeli ad una sola squadra, anche se nel caso dei comunisti, la storia li smentisce continuamente. Ma secondo studi scientifici seri, i comunisti sarebbero malati mentali. (altro…)

Droga: lo Stato mantiene gli spacciatori negli hotel a 4 stelle!

giovedì, giugno 9th, 2016
spaccio-Droga-Piazza-Bellini_foto Panorama   Ormai è un mantra, scappano dalla guerra vanno accolti, come è stato accolto Dampha Lamin il cui vero nome è Sharif Lamin proveniente dal Gambia che il 4 dicembre 2014 ha chiesto asilo politico alla questura di Caserta e al quale è stato riconosciuto lo status di rifugiato e per questo è stato accolto, fin da allora, a spese degli italiani da una cooperativa del posto, con tutti i vantaggi previsti per i rifugiati. (altro…)

Grecia: quello che ci nascondono sul vero motivo del default

giovedì, luglio 2nd, 2015
merkel_tsipras La Grecia è in default, siamo tutti col fiato sospeso per capire l’esito del referendum che si terrà fra qualche giorno ed intanto l’Europa ha bloccato le trattative. Quello della Grecia è un capitolo spinoso che fa smuovere persino Barack Obama, angosciato per le sorti del povero popolo ellenico. E questa è la prima corbelleria, al Presidente americano non frega niente del pensionato greco, se si scomoda è per la paura che la Grecia una volta fuori dall’UE possa essere punto di interesse commerciale della Russia e della Cina e che migrando altrove possa risolvere molto meglio che con l’Euro i propri problemi magari non attuando più una politica tutta lacrima e sangue e poi chissà che qualche altra Nazione europea non imiti la Grecia e rompa il sodalizio con l’Europa, creando un pericoloso precedente. Ma sulla Grecia c’è dell’altro e questo altro fa veramente schifo! (altro…)

Adriano Sofri: che c’azzecca con Schettino? c’azzecca, c’azzecca!

martedì, giugno 23rd, 2015
sofri-adriano-Fotogramma_258schettino

Adriano Sofri, leader di Lotta Continua condannato per l’omicidio del commissario di Polizia Luigi Calabresi, è stato considerato dal ministro della Giustizia Andrea Orlando, un esperto di riforme carcerarie al punto da candidarlo quale consulente del Ministero per le carceri. Penso che al di là di ogni giudizio e ogni riflessione si voglia fare sulla sua nomina, resta il fatto che come minimo la scelta del ministro è una scelta di cattivo gusto, diseducativa e disdicevole per le vittime di quell'omicidio e nulla più!

(altro…)

Ecco come guadagnare facilmente 400 mila euro all’anno!

giovedì, ottobre 31st, 2013
senato   Casta, quanto ci costi. Parlamentari e politici di vario livello sono nell'occhio del ciclone da tempo. L'accusa: lavorano poco (spesso male), guadagnano tanto e collezionano privilegi. Insieme a loro, però, c'è un esercito silenzioso che lavora fianco a fianco con i politici lavora. (altro…)

Immigrati: la Merkel ci rispedisce 300 immigrati, al grido… “ciucciateveli voi”!

sabato, ottobre 5th, 2013
merk Nel giorno della morte, delle lacrime, delle urla, dei proclami, degli arrivi (la Boldrini sbarca a Lampedusa), della demagogia, degli anatemi papali, la KULONA MERKEL non si smentisce e, nel recupero delle antiche tradizioni germaniche, appronta un treno speciale, lo imbottisce con trecento immigrati (che da mesi vivono accampati in attesa di una decisione del governo tedesco), e, con un calcio in culo, lo spedisce in Italia! Raus!! (altro…)

Chiusura dei Tribunali: la ricetta per scongiurare la disfatta arriva dalla Puglia!

domenica, settembre 8th, 2013

foto tribunale 19 modified

Chiusura dei tribunali in ossequio alla spending review? Macchè, chi non vuole che il proprio tribunale chiuda i battenti, dopo averle provate tutte, pur di evitare la disfatta definitiva, ha un’ultima strada da seguire che a quanto pare funziona e pure bene. Ad insegnarci la lezione i “cugini” pugliesi che in questo modo hanno evitato la chiusura del tribunale di Casarano, provincia di Lecce.

(altro…)

Anti Casta? davanti ai piatti prelibati, anche i Grillini sbafano a spese nostre!

mercoledì, giugno 19th, 2013
grillini abbuffanti   Pretendere che chi occupa una poltrona in Senato resti digiuno? Forse sarebbe troppo, ma sperare che per lo meno i nostri politici paghino ciò che ingurgitano come farebbe qualsiasi altro mortale, senza scaricare i costi sulla collettività è troppo? Forse si, in Senato la pletora dei nostri politici non ci va certo per mangiare pane e salame, se ci va vuol sedersi e mangiare comodamente piatti caldi come Dio comanda… che male c’è? Nessun male, se non fosse che quando arriva il conto quest’ultimo ha un prezzo ridicolo, se si pensa che due primi, due secondi e frutta a scelta, acqua minerale compresa, costano solo 10 euro. E per soli dieci euro c’è chi si lamenta anche che non gli servano il dolce. E nel frattempo, gli anti casta per eccellenza, i Grillini per intenderci, che fanno? (altro…)

Alberghi: il vizio di aumentare il conto ad ogni occasione

venerdì, aprile 12th, 2013
alberghi Prima c’era il Conclave, adesso il Salone del Mobile. Prma era Roma, adesso è Milano. Tuttavia l’abitudine degli albergatori è sempre la stessa: approfittare di un evento per aumentare le tariffe. La denuncia arriva dalla Federconsumatori che attraverso il suo Osservatorio ha potuto constatare che in talune circostanze le  tariffe per il pernottamento schizzano alle stelle: in occasione del conclave gli aumenti delle tariffe applicate dagli alberghi nella zona vicino S. Pietro (in trattamento di pernottamento + prima colazione) sono risultate superiori, dal +4% al +125%, rispetto alle  applicate subito prima ed alcune settimane dopo tale evento. Tra l’altro – spiega l’Associazione – questa inaccettabile condotta speculativa, attraverso un abile escamotage adottato dalle strutture ricettive, risulta in regola con quanto sancito dalla legge. (altro…)

Berlusconi: un’altra accusa

lunedì, febbraio 25th, 2013
berlusconi (altro…)

Elezioni: le dieci vere proposte da appoggiare indipendentemente dal partito politico

lunedì, febbraio 4th, 2013
elezioni-politiche-2013-sicilia Siamo a 3 settimane dalle elezioni politiche, che si terranno il 24-25 febbraio. La campagna elettorale continua a girare intorno ad argomenti che monopolizzano tutta l’attenzione: prima l’Imu, poi il redditometro, ora lo scandalo che ha travolto il Monte dei Paschi di Siena. Nel frattempo, però, il Paese è ancora immerso nella crisi, in una delle crisi più dure dal secondo dopoguerra. Il tasso di disoccupazione è arrivato alle stelle, il potere d’acquisto degli italiani ha toccato invece i minimi storici, per non parlare del fatto che ci sono più di 8 milioni di poveri. (altro…)

Tasse: dopo quelle del 2012 ecco quelle del 2013

martedì, gennaio 8th, 2013
tassa Se il 2012 è stato l’anno, traumatico per molti, della reintroduzione dell’Imu e dell’incremento generale della pressione fiscale, purtroppo non si può dire che il 2013 riserverà migliori scenari, almeno stando alla situazione attuale. Dal primo gennaio, infatti, oltre alla Tares, alla Tobin Tax e all’Ivie, si è aggiunta anche la nuova versione dell’imposta di bollo su conti correnti bancari e altri prodotti finanziari. (altro…)

Politici: mandiamoli gentilmente a quel paese, possibilmente non il nostro!

mercoledì, ottobre 10th, 2012
Io sto con gli ultimi, sto con quelli che hanno perso persino la voglia di ribellarsi, persino la voglia di capire cosa mai stia succedendo in quest’Italia di questo millennio. Io sto con loro e se ci pensassimo un po’, tutti dovremmo  stare un po’ con loro. Non è retorica o ipocrisia, perchè alla fine c’è pesino tanto pragmatismo nello stare con gli ultimi, perché se un giorno dovessimo veramente avere la speranza di risanare l’Italia, dovremmo farlo partendo dal basso anzicchè dall’alto, cercando di risolvere veramente i problemi della gente, ultimi o penultimi che siano e ne guadagneremmo tutti. (altro…)

Campania: sanzione a vigilessa che chiede perchè Ciriaco De Mita mantiene ancora la scorta

martedì, settembre 4th, 2012
  Siamo in democrazia e ognuno di noi può esprimere liberamente il proprio pensiero, lo recita anche la Costituzione…. Eppure ci sarà chi non la pensa proprio così, la penserà molto diversamente una vigilessa di Pratola Serra in provincia di Avellino che s’è vista comminare un procedimento disciplinare di tutto rispetto, per aver sollevato un problema che per certi versi parrebbe ovvio ma che tale a quanto pare non è. Il tutore dell’Ordine locale aveva infatti  chiesto su Repubblica, il motivo per cui a Ciriaco De Mita si mantiene la scorta, dopo avere impedito all’onorevole a bordo di un’auto blu di parcheggiare nei pressi della Sagra della Polpetta….. (altro…)

Alemanno: dove passa lui…. non cresce l’erba!

giovedì, giugno 14th, 2012
Fa discutere l’iniziativa del Comune di Roma che andrà a modificare il piano regolatore della città, approvato solo 5 anni fa, per rendere edificabili oltre  2300 ettari  di aree quasi tutte agricole o a verde. Secondo i risultati del bando housing sociale pubblicato dal Comune sarebbero stati considerati ammissibili centinaia e centinaia di ettari di agro romano. (altro…)

Governo Monti: a casa! vediamo cosa fa Grillo

martedì, giugno 12th, 2012
Lo dicono in tanti e a gran voce, adesso lo affermano anche le Associazioni dei Consumatori, due in particolare, ovvero, ilCodacons e il Movimento Difesa del Cittadino quando asseriscono in maniera categorica che Monti e il suo Governo hanno fallito e per quersgto devono andare a casa. (altro…)

Carburanti: è deciso, per venire incontro agli italiani un drastico taglio al prezzo di benzina e gasolio

domenica, giugno 3rd, 2012
E' deciso, proprio per venire incontro alle esigenze pressanti dei cittadini e alle sempre maggiori difficoltà, ai vertici è sato decretato il brusco taglio del prezzo dei carburanti, benzina e gasolio, fino al 2015. In quest'ottica, il prezzo dei carburanti scenderà a un euro per i prossimi due anni. (altro…)

Crisi economica: come son cambiate le abitudini degli italiani

mercoledì, maggio 9th, 2012
  In dieci anni gli italiani hanno dimezzato le uscite al ristorante. Rinunciano sempre più spesso ai trattamenti di bellezza, alle serate al cinema e al teatro. Non solo: hanno ridotto la spesa per i tabacchi – se prima acquistavano cinque pacchetti di sigarette a settimana, ora se ne fanno bastare tre – e addirittura l’uso dell’automobile, in calo di ben il 20%. Che la crisi abbia cambiato le abitudini delle famiglie è un dato riconosciuto da tutti. Federconsumatori e Adusbef hanno provato a quantificarlo confrontando i comportamenti di una famiglia tipo dal 2002 a oggi. (altro…)

Telefonini: arriva la tassa sugli sms

venerdì, maggio 4th, 2012
  Di tasse ci faranno e ci fanno crepare, adesso tocca ai telefonini e dunque ai messaggini…. (altro…)

Governo Monti: ecco come si buttano dalla finestra quattro miliardi di euro e… “io pago”!

giovedì, aprile 26th, 2012
  Pensiamo per un attimo a ciò che sta accadendo in Italia a causa della crisi economica da una parte e della scellerata politica dell’attuale classe dirigente e di quella che l’ha preceduta. Sorvolando su tutto il resto, pensiamo che, a causa della crisi, in media un italiano al giorno si suicida per disperazione. Ma ciò non basta, ci vengono richiesti sempre ulteriori sacrifici, oltretutto, senza alcun beneficio per la Nazione. Ma ecco l’ennesima porcata da parte del Governo Monti. (altro…)

Costi della Politica: vergognoso, i Partiti ci son costati quasi due miliardi e mezzo di euro

sabato, aprile 21st, 2012
Gli italiani quasi vent’anni fa si espressero chiaramente, mai più soldi pubblici alla politica, giusto o sbagliato che fosse, questo vollero gli italiani. E la politica cosa fa? Cambia nome al finanziamento e continua imperterrita a prendersi denaro pubblico. Risultato? Vergognoso e immorale, visto che in diciotto anni la classe politica, non importa più nemmeno a quale partito ci si riferisca, perché il denaro pubblico l’hanno preso anche partiti definti, vedi La Margherita, ha riscorro quasi due miliardi e mezzo di euro. Ammonta infatti a 2,3 miliardi di euro la cifra erogata ai partiti politici dal 1994 ad oggi, in barba ai 31 milioni di italiani che nel 1993 hanno votato sì al referendum promosso dai Radicali per abolire il finanziamento dei partiti. Ecco scandagliate le cifre. (altro…)

Beppe Grillo: contro il marciume della politica, è rimasto l’unico a dire il vero, parola di un anti-Grillo

giovedì, aprile 19th, 2012
Chiamiamolo fazioso, populista, opportunista, siamo grandi e vaccinati per capire che nessuno fa niente per niente ed in effetti anche lui, cerca il proprio tornaconto e dunque, chiamiamolo pure egoista, ma comunque lo si chiami, torna in auge e mai come adesso. .... Stiamo parlando di Beppe Grillo, il politico e l’antipolitico insieme, due facce della stessa medaglia col grosso merito di aver svegliato le coscienze degli italiani. L’ha fatto in tempi non sospetti, quando sembrava che alla fine nel nostro Paese tanto male non si stava, lo sta facendo adesso che siamo alla rovina e che sempre di più discenderemo quella china pericolosissima dalla quale non riusciremo più a venire fuori. (altro…)

IMU: vergogna di Stato, le banche non pagano, i lungodegenti pagano il triplo, i contadini 400 volte di più

mercoledì, aprile 11th, 2012
  L’IMU è entrata in vigore e già si parla di maxi evasione della nuova imposta, si parla insomma di qualcosa come 60/80 proprietari di casa su cento che non pagheranno l’IMU per mancanza di liquidità. (altro…)

Crisi economica: basta, ribelliamoci, altre tasse e 75 lavoratori su cento non riescono più ad arrivare alla fine del mese

martedì, marzo 27th, 2012
La crisi sta cambiando le abitudini degli italiani, ma forse sarebbe meglio dire che la crisi economica, insieme ai correttivi messi in atto dall’attuale classe dirigente, sta peggiorando la vita degli italiani, a volte in modo davvero drammatico. Lo dimostra il fatto che con l’aumento delle tasse sulle buste paga un lavoratore che percepisce 1.500 euro dovrà fare a meno di 150 euro, cui si aggiunge il peso della prossima IMU, l’aumento a breve dell’IVA, aggiunto all’aumento delle tasse locali. Risultato, gli italiani non ce la fanno più stretti da una crisi che non da sbocchi e che si aggrava in maniera pesante a causa anche dell’aumento dei costi dei carburanti. (altro…)

Manovra Monti: peserà come una scure eppure è passata in Senato

giovedì, dicembre 22nd, 2011
  Come era ovvio che fosse, Monti perde consensi e non solo dalla parte a lui avversa, come avvenuto con la Lega e l’IDV, ma anche dal PDL non giungono buoni auspici per il futuro di Monti, lo dimostrano i distinguo di Domenico Nania, vicepresidente del Senato, di Osvaldo Napoli, vicecapogruppo dei deputati pidiellini e anche da sinistra i malumori non mancano, l’ultimo in ordine di tempo è quello del senatore Ignazio Marino, contrariato dall’iniquità della Manovra. Manovra che tuttavia è stata votata al Senato e che dunque, una volta a regime, significherà salassi per gli italiani. Vediamo allora, capitolo per capitolo, questa mannaia di provvedimenti. (altro…)

Fiat: il ritorno in Italia suona come un’inquietante minaccia per tutti noi!

venerdì, dicembre 16th, 2011
C’è qualcosa di strano che aleggia nell’aria, c’è qualcosa di misterioso che, in un clima come quello che sta vivendo l’Italia, economicamente parlando, rende ancora più incerto il quadro economico-sociale della Nazione al punto che, persino le buone notizie, come quelle apprese dall’Amministratore Delegato di Fiat, Sergio Marchionne, quando ha inteso trasferire la produzione della Panda in Italia anzicchè in Polonia, suona sinistramente strano. (altro…)

I.M.U.: ecco come funziona la nuova tassa sugli immobili

martedì, dicembre 13th, 2011
  Il nome è cambiato, da I.C.I, imposta comunale sugli immobili ad Imu, Imposta Municipale Unica, ma gli effetti sono più o meno gli stessi per i proprietari di case che si ritroveranno a pagare una tassa che cancella l'IRPEF sui redditi fondiari delle seconde case e l’ICI stessa. (altro…)

Manovra Monti: disgustosa e iniqua vergogna di Stato

mercoledì, dicembre 7th, 2011
Manovra giusta? Manovra salva Italia? e chi la deve salvare sti Italia andata in frantumi? Vogliamo che a salvarla sia chi ha come obiettivo quello di cercare di salvarsi dai propri debiti che ha dovuto contrarre per non colare a picco, oppure chi in qualche modo ha partecipato allo sbando, oppure ancora, chi avrebbe il modo di partecipare al salvataggio senza risentirne in alcun modo?Ma siamo sempre lì, un premier che anche stavolta è abituato a sedere fra suoi pari, accanto a banchieri, finanzieri e uomini di potere, può anche lontanamente immaginare quanta fatica faccia il povero pensionato e il povero lavoratore a stipendio fisso, fino a giungere a chi un lavoro deve inventarselo, per tirare a campare? No, sicuramente e al Monti di turno interessa poco se  la sua manovra  costa da un minimo di 625 ad un massimo di 2.985 euro a famiglia, appunto a lui… che gli frega? (altro…)

Governo Monti: la manovra tutta “non lacrime e sangue”!

lunedì, dicembre 5th, 2011
Sarà la storia, forse un giorno, a stabilire se la manovra di Mario Monti è stata davvero “Salva Italia o Salva Tasse”. Fatto sta che prima che gli storici ricostruiscano i brandelli di un’Italia andata in frantumi per colpa non solo della crisi internazionale, ma di una classe dirigente che, indipendentemente dal colore politico, tutto ha fatto meno che impegnarsi per le esigenze del Paese, dovremo sbrigarcela oggi con una manovra pesante che però Monti non ha mai definito “lacrime e sangue”…. Contento lui! (altro…)