Crea sito

Posts Tagged ‘Associazioni Consumatori’

Canone Rai in bolletta: il solito casino all’italiana!

sabato, luglio 23rd, 2016

canone rai

 

Il solito casino all’italiana. Il canone Rai in bolletta, utenti esonerati dal pagamento in forza del fatto di possedere i requisiti per non doverlo pagare, oppure perché sprovvisti di televisore, si ritrovano il balzello nella bolletta della luce e alla fine, per non subire il distacco elettrico, devono pagarlo per forza o addirittura non sanno neanche che l’hanno pagato senza accorgersene!

(altro…)

Wind: non piace questo aumento alle Associazioni dei Consumatori

domenica, luglio 3rd, 2016

wind-logo

Wind ci riprova: questa volta sono le utenze mobili prepagate a rischiare un nuovo aumento. Si tratta dei clienti “All Inclusive” a cui Wind aumenterà l’offerta di un importo pari a 1,50 €/mese in cambio di 1 Giga in più, passando da una tariffazione di 28 giorni ad una di 30. “Come al solito – denuncia Federconsumatori – l’unica possibilità lasciata agli utenti è quella, un po’ inconsistente, di recedere dal contratto senza costi”.
(altro…)

Cerchi la tua anima gemella? Attenzione al portafogli!

mercoledì, giugno 29th, 2016

cupido

Sicuramente avrà portato il sorriso e la gioia di vivere a tanta gente, l’Agenzia matrimoniale di Eliana Monti, un’icona del settore, ciò non toglie che anche lei e la sua agenzia siano incappati nelle maglie strette dell’Antitrust beccandosi una multa sicuramente non indifferente. (altro…)

Volkswagen: nuova denuncia, alcuni modelli consumano 1 litro di olio ogni mille chilometri

domenica, maggio 15th, 2016

volkswagen

Alcune auto del gruppo Volkswagen consumano troppo olio, fino a un litro ogni 1000 kilometri. E questo, oltre che pesare sulle tasche degli automobilisti, provoca danni ai cilindri e perfino al motore che può ingripparsi e richiedere una riparazione anche di 10mila euro. A denunciarlo è l’associazione dei consumatori belga Test d’Achats che sta ricevendo diverse segnalazioni per i modelli VW, Seat, Skoda e Audi con motori TFSI e TSI costruiti tra il 2008 e il 2012. L’Associazione mette a disposizione un modulo per le segnalazioni.
(altro…)

Quanto costa in Italia crescere un figlio fino alla maggiore età?

martedì, ottobre 13th, 2015

figli

Quanto costa crescere un figlio? La spesa varia molto in base al reddito familiare, ma se si considera una famiglia con reddito disponibile netto di 34 mila euro annui e con un figlio, il costo dalla nascita fino a 18 anni può arrivare in media a 171 mila euro. Sono circa mille euro al mese. Le stime vengono dall’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, che ha realizzato un’indagine sulle spese per mantenere un figlio dalla nascita alla maggiore età.

(altro…)

Animali domestici: ecco quanto costa mantenere un cane in casa

domenica, ottobre 11th, 2015

cucciolo-di-cane

Per mantenere un cane gli italiani spendono ogni anno da 1050 euro a 1700 euro a seconda della taglia. Ma i costi salgono nel primo anno di vita e se il cane ha bisogno di terapie, interventi o esami medici, che possono costare anche diverse migliaia di euro.

(altro…)

Bancomat: delle truffe deve risponderne la banca

venerdì, ottobre 9th, 2015

bancomat

Una forcella metallica nella fessura del bancomat era sufficiente per bloccare l’erogazione delle banconote richieste. I carabinieri hanno arrestato 6 persone che a Roma avevano messo a segno oltre 30 “colpi”. Il Codacons ricorda che i truffati hanno diritto di essere risarciti integralmente dalle banche, anche se non hanno telefonato al numero verde per segnalare il malfunzionamento o bloccare la carta.
(altro…)

Siamo poveri e pure asini!

giovedì, ottobre 8th, 2015

asino

Ogni anno gli italiani spendono mediamente in cultura 359 euro, il 2% del proprio reddito annuo. A fare i conti è stata l’Adoc che ha confrontato la spesa italiana con quella degli altri Paesi Europei evidenziando una differenziazione nell’impatto sui redditi. “La scarsa propensione alle attività culturali degli italiani ha nella bassa capacità reddituale una delle sue cause principali” ha commentato il presidente Lamberto Santini.

(altro…)

Gli acquisti degli italiani? quasi tutti in discount

martedì, settembre 8th, 2015

hard discount

Un volantino con le offerte in promozione in una mano, sguardo attento sui ribassi presenti sugli scaffali del supermercato, sempre più acquisti fatti direttamente al discount: sono i consumi degli italiani negli anni della crisi, che ha cambiato le abitudini di acquisto. Fra le tendenze sempre più consolidate c’è quella della spesa a basso costo nei discount, alla ricerca di risparmi e promozioni: cinque famiglie su sette hanno provato almeno una volta l’acquisto in discount nei primi otto mesi di quest’anno. Si conferma così una tendenza che si è rafforzata con la crisi e si è consolidata nel passato biennio.

(altro…)

Scuola: hai idea di quanto costI all’anno un figlio a scuola?

lunedì, settembre 7th, 2015

madre-accompagna-figlio-a-scuola

Chi ha figli ben lo sa, costa molto mantenerli, ma costano tantissimo per l’istruzione e per di più obbligatoria. Oggi mantenere un figlio agli studi è quanto mai gravoso, mantenerne due ancor di più, tre quasi impensabile. Sarà per questo che le famiglie italiane sono tanto restie a fare figli? Ad ogni modo, volete sapere, secondo calcoli attendibili,quanto costa mantenere un figlio a scuola? Non all’Università, soltanto a scuola!

(altro…)

Tasse: al rientro dalle vacanze la maxistangata non solo di tasse

giovedì, settembre 3rd, 2015

bollette

Le vacanze sono ormai finite quasi per tutti, esclusi coloro che, giustamente, decidono di trascorrere le ferie a settembre. Ciò non toglie che, in qualsiasi mese dell’anno l’abbiate fatte o le state per fare, al rientro vi aspetta una “bella” sorpresa, una maxi stangata di tasse e costi dei servizi così concentrate come difficilmente vi sarà mai capitato di imbattervi.

(altro…)

Miele: ti dicono che è d’acacia ed invece…

mercoledì, settembre 2nd, 2015

miele-di-acacia

Quel miele è davvero d’acacia? Costa almeno il doppio di quello Millefiori, ma il Test ha scoperto che dietro l’etichetta di “puro miele d’acacia” spesso si nasconde un bluff: 4 campioni su 21 analizzati, tra i mieli d’acacia più venduti in Italia, sono di origine botanica diversa da quella dichiarata.

(altro…)

Multe: puoi contestarla se è arrivata dopo 90 giorni

domenica, agosto 23rd, 2015

multe

Se la multa arriva 90 giorni dopo la data dell’infrazione è possibile contestarla. Una vecchia regola che torna attuale visto il caso eclatante di Milano, dove il Comune ha multato quasi 300mila vetture per eccesso di velocità (grazie all’autovelox). E i numeri sembrano destinati a crescere perché sono riferiti a un lasso di tempo di 50 giorni. In molti casi la sanzione viene inviata oltre il termine dei 90 giorni previsti dal Codice della Strada. Perché il Comune ha deciso di calcolare il termine dal giorno in cui la foto viene visionata dai funzionari, anziché dal giorno dell’accertamento fotografico. Altroconsumo contesta quest’interpretazione della legge e spiega come fare ricorso.
(altro…)

Volo cancellato: devono darvene un altro, per Legge!

mercoledì, agosto 19th, 2015

Aeroporti-di-Roma-Spa

“Il volo cancellato dev’essere sostituito da volo alternativo; il viaggio in pullman crea disagio ulteriore”. E’ quanto ha stabilito il Giudice di Pace di Massa al quale si è rivolto un passeggero Alitalia a cui la compagnia, nell’estate 2013 aveva cancellato senza preavviso e all’ultimo momento il loro volo serale offrendo come sola alternativa un lungo viaggio in pulmann da Roma Fiumicino a Firenze. A destinazione era arrivato con ben 3 ore di ritardo senza aver ricevuto alcuna assistenza (nemmeno per i pasti) e senza veder riconosciuto il proprio diritto all’indennizzo di 250 euro.
(altro…)

Andiamo al mare: ecco quanto spendiamo al giorno

giovedì, luglio 23rd, 2015

giornata al mare

Ottantacinque euro a famiglia: questo quanto bisognerà sborsare quest’anno per concedersi una giornata di mare. Si parla qui della classica domenica al mare, in uno stabilimento balneare con abbonamento giornaliero che comprende ombrellone, sdraio e lettino e l’acquisto di panini, gelati, acqua e caffè freddo. La stima è di Federconsumatori, che valuta costi superiori allo scorso anno dell’1,1% e sottolinea che gran parte delle famiglie si orienterà verso la spiaggia libera.

(altro…)

Bip Mobile: se avete la sfortuna di essere clienti, ecco come rimediare!

domenica, gennaio 19th, 2014

bip

Sono numerose le segnalazioni arrivate dagli utenti dell’operatore Bip Mobile lasciati senza linea ormai dallo scorso 30 dicembre. In tutta Italia si contano 220 mila numeri telefonici praticamente irraggiungibili, muti da giorni.

(altro…)

Truffe agli anziani: ecco come si presenta il truffatore

lunedì, ottobre 28th, 2013

truffatore

Le truffe agli anziani sono un fenomeno sempre attuale che si evolve anche nei tempi. L’identikit del truffatore? Un abile seduttore capace di scegliere le situazioni più adatte a far cadere l’anziano nella trappola: arriva nelle case soprattutto di mattina quando è più facile trovare l’anziano da solo. Si presenta spesso con la scusa di conoscere un familiare e talvolta riesce a far firmare contratti capestro o a carpire informazioni sensibili come le coordinate bancarie.

(altro…)

Partita di calcetto: se si subisce un infortunio di chi è la responsabilità?

martedì, ottobre 15th, 2013

Calcetto

L’infortunio per la partitella con gli amici del fine settimana sarà più tutelato dopo la sentenza della Corte di Cassazione di due giorni fa. Di certo spiega Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, dovranno prestare più attenzione il gestore o il proprietario del campo di calcio, i quali sono da ritenersi responsabili del danno subito dal giocatore se non provano l’inesistenza del nesso tra causa ed evento, anche perché solo il caso fortuito può esentare da ogni responsabilità il custode.

(altro…)

Pausa pranzo: in poco più di dieci anni, aumento di quasi il 140 per cento

lunedì, settembre 30th, 2013

pausa-pranzo

 

Pausa pranzo? Sì, grazie. Ma a che prezzo? Secondo le ultime rilevazioni di Federconsumatori in 12 anni, dal 2001 al 2013, il pranzo fuori casa è aumentato del 139%. Per un piatto di pasta, un dessert, un’acqua e un caffè si spende, in media, 13,20 euro contro i 5,53 del 2001.

(altro…)

Spesa al supermercato: risparmiare si può!

domenica, settembre 29th, 2013

supermercati

Caccia al supermercato dove si risparmia di più. Scegliere dove andare a fare la spesa, facendo attenzione ai prezzi e alla marca, permette di risparmiare fino a 1500 euro l’anno, che possono diventare addirittura 3500 se si rinuncia ai prodotti di marca e ci si converte agli hard discount. Un’inchiesta di Altroconsumo su 950 punti vendita in tutta Italia – da Bolzano a Palermo – ha confrontato spesa e prezzi per verificare quanto si può risparmiare scegliendo il supermercato più economico.

(altro…)

Scuole in Italia: una vergogna!

sabato, settembre 28th, 2013

scuole

 

Bocciate senza appello. E’ questo il giudizio di Cittadinanzattiva sulle scuole italiane: malmesse, degradate e sempre più affollate le aule sono i “luoghi in cui sarebbe meglio che i nostri figli non entrassero”. Il IX Rapporto “Sicurezza, qualità e comfort degli edifici scolastici”, presentato oggi a Roma da Cittadinanzattiva fornisce una fotografia poco rassicurante.

(altro…)

Attenti a questo sito, ci rimettete i soldi della vostra Carta

sabato, settembre 21st, 2013

clonazione carta di credito

 

Al tempo delle truffe online, un modo diretto per adescare la “vittima” è quello del contatto sui siti di incontri. Capita, infatti, di essere contattati da ragazze o ragazzi che, con la scusa di iniziare una conoscenza (gratuita) ti spingono a sottoscrivere magari un abbonamento. Ma non è tutto…

(altro…)

Viaggi in treno senza biglietto? ecco quando non possono farti nulla!

giovedì, settembre 19th, 2013

Treni11

Viaggiava in treno senza biglietto perché tutte le biglietterie erano chiuse (essendo un giorno festivo), e quelle automatiche erano guaste. Trenitalia gli infligge una multa di 241,80 euro, ma lui ottiene l’annullamento grazie a Confconsumatori. Un caso più unico che raro, soprattutto perché non capita spesso di sentire che un cittadino sia così convinto della sua onestà, da impugnare davanti al Giudice di pace una sanzione di tale importo. Eppure questa dovrebbe essere la norma, invece di pagare multe che magari sono state prese ingiustamente.

(altro…)

Luce e gas: risparmiare si può!

venerdì, settembre 13th, 2013

luce e gas

 

Come si fa a risparmiare sulla bolletta dell’energia? In questo momento sembra sia impossibile. Eppure siamo in un mercato libero, ormai da 10 anni, e le aziende (circa 300 quelle che vendono energia e gas in Italia) dovrebbero farsi concorrenza e garantire ai clienti offerte trasparenti e comparabili. Ma la realtà è più complessa della teoria. Il convegno organizzato oggi a Roma da Federconsumatori ha cercato di fare chiarezza, con l’obiettivo di rendere il consumatore più consapevole affinché non si senta solo quando riceve una bolletta sbagliata o quando non riesce a pagarla.

(altro…)

Equitalia: attenti a queste lettere!

giovedì, settembre 12th, 2013

equitalia

 

“Salve sono Teresa e posso aiutarla ad ottenere uno sconto sull’importo che deve ad Equitalia”. E’ andata più o meno così ai 2500 utenti laziali truffati da due signore, Teresa e Luana, che irretiscono cittadini in difficoltà millantando conoscenze all’interno di Equitalia.

(altro…)

Euro: a dieci anni dalla sua introduzione, si sta meglio o peggio di prima?

mercoledì, settembre 11th, 2013

euro

 

Uno studio comparato dell’Adoc sul costo della vita in diversi paesi europei mette in evidenza che gli italiani sono penalizzati rispetto agli altri cittadini europei: la differenza la fanno il reddito medio più basso e il conseguente impatto del costo della vita.

(altro…)

Vodafone: il “suo” pinguino è bugiardo!

venerdì, settembre 6th, 2013

pino

 

Tra le #cosedanoncredere denunciate dall’Unione Nazionale Consumatori nella campagna lanciata su Twitter c’è l’ultimo spot della Vodafone: quella in cui il pinguino canterino pubblicizza l’offerta “Vodafone unlimited”. L’Associazione ha segnalato lo spot all’Antitrust per pubblicità ingannevole. “Pino, il pinguino canterino, sarà anche un ‘tipo sociale’, come dice nel simpatico spot, ma di sicuro non illimitatamente” dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’UNC che ha inserito lo spot nella campagna lanciata su Twitter #cosedanoncredere.

(altro…)

Frigorifero: non avete idea di quanto potrà farvi risparmiare!

mercoledì, settembre 4th, 2013

 

frigorifero

Sapete quanto è possibile risparmiare scegliendo un frigorifero di classe energetica A+ rispetto ad uno di classe G oppure di classe D? Molto, moltissimo. Sos Tariffe ha effettuato uno studio sui consumi dei principali elettrodomestici utilizzati nella case degli italiani e analizzato il risparmio che si può ottenere prestando attenzione alla classe energetica di questi, oltre che usufruendo dei vantaggi delle tariffe del Mercato Libero dell’energia per trovare la soluzione più adatta, e conveniente, al proprio profilo di consumo.

(altro…)

Gas ed energia: il problema dei contratti non richiesti

martedì, settembre 3rd, 2013

gas energia

Per molti consumatori – soprattutto per quelli che ne sono rimasti vittima – sono la bestia nera del mercato dell’energia. Ritrovarsi a propria insaputa cliente di un’altra azienda non è piacevole, mettici pure tutta la trafila per poter vedere riconosciuto il proprio diritto a non cambiare.

 

(altro…)

Cif Power Pro natural e Lysoform prodotti naturali: si… come no!

lunedì, settembre 2nd, 2013

lysoformcif power natural

 

Cif PowerPro natural e Lysoform, detergenti per la pulizia della casa, vengono pubblicizzati come prodotti  naturali, mentre sulla lista degli ingredienti ci sono allergeni e profumi. A denunciare il caso è Altroconsumo che ha inviato una segnalazione all’Antitrust.

(altro…)