Crea sito

Economia: criminali imposizioni fiscali, la famiglia italiana già al collasso!

  A causa della crisi economica e dei correttivi che sono stati apportati dall’attuale Governo Monti, una famiglia di quattro persone che va a fare la spesa cercando quanto più possibile di contrarre i costi, spenderà il 4,6% in più rispetto allo scorso anno, leggi, 671 euro in più su base annua. A darci l’impietoso quadro riguardo alla condizione economica delle famiglie italiane è l’Istat, ricordando che la previsione dell’importante Istituto di statistica italiano, è in difetto, visto che molte voci di spesa non rientrano nel paniere preso ad esempio dall’Istat stessa. Nel tenere conto delle maggiori spese cui già andiamo incontro, non consideriamo ovviamente tutti i nuovi balzelli che ci riguarderanno a breve. Se poi qualcuno vuol farci intendere che tale situazione è determinata, come già era accaduto nel 2008, dall'economia internazionale, ci ingannerebbe, visto che tutto ciò dipende dall'effetto recessivo della inevitabile riduzione della spesa pubblica, dal crollo dei consumi, dall’aumento indiscriminato dei carburanti e dai nuovi balzelli che ci sono stati affibbiati. Una ragione in più, a detta delle principali Associazioni dei Consumatori, Codacons in testa, per non aumentare l'Iva ad ottobre. Manovra questa definita addirittura criminale che potrebbe essere sostituita, secondo Codacons, da una sorta di rimodulazione delle detrazioni fiscali che oggi vengono concesse tanto ai ricchi quanto ai poveri, permettendo di eludere il fisco solo a chi dichiara un reddito complessivo famigliare inferiore a 75.000 euro''.
Be Sociable, Share!

Tags: , , , ,